“L’anima ha bisogno di un luogo”: un progetto rivolto a famiglie, ragazzi ed educatori

Print Friendly, PDF & Email
Il Progetto “L’anima ha bisogno di un luogo” nasce per sensibilizzare l’opinione pubblica sulla tematica dei Disturbi del Comportamento Alimentare, facendo conoscere la frequenza, le caratteristiche e le gravi conseguenze che essi possono avere per la salute fisica e psicologica di chi ne soffre.

Il progetto, promosso da A.S.SO.FARM. Umbria, che rappresenta a livello istituzionale le Aziende Speciali, i Consorzi, i Servizi Farmaceutici e le Società che gestiscono le farmacie pubbliche, patrocinato  dalla Regione Umbria, dall’Ordine dei Farmacisti di Perugia e di tutti i Comuni dell’Umbria che gestiscono Farmacie iscritte ad Assofarm, e realizzato in collaborazione con il CENTRO DCA Palazzo Francisci di Todi (USL Umbria 1) diretto dalla Dr.ssa Laura Dalla Ragione assistita dalla Dr.ssa Francesca Sorbera, prevede, dal 6 aprile all’8 giugno 2019, momenti informativi gratuiti rivolti in particolar modo a famiglie, ragazzi ed educatori affinché possa, sempre più, maturare un’attenta ed opportuna consapevolezza sulle dinamiche delle patologie afferenti i Disturbi del Comportamento Alimentare
 

Per il “Programma degli incontri sui territori”  con calendario completo cliccare qui.

Per ulteriori informazioni, chiarimenti e approfondimenti è possibile contattare i referenti indicati nel “Programma degli incontri sui territori” allegato.